nuovotim

ATTO III – Verso la Solidarietà Difensiva

“Matrix è un sistema, Neo. E quel sistema è nostro nemico. Ma quando ci sei dentro ti guardi
intorno e cosa vedi? Uomini d’affari, insegnanti, avvocati, falegnami… le proiezioni mentali della
gente che vogliamo salvare. Ma finché non le avremo salvate, queste persone faranno parte di quel
sistema, e questo le rende nostre nemiche. Devi capire che la maggior parte di loro non è
pronta per essere scollegata
. Tanti di loro sono così assuefatti, così disperatamente dipendenti
dal sistema, che combatterebbero per difenderlo.” 

(da Matrix… il film)

8 giugno c.a., si è svolto l’incontro al Ministero del Lavoro, ha visto la presenza del Capo Segreteria del Ministero il Dott. De Vito, facente veci del ministro Di Maio.

Il Ministero ha chiesto alle controparti, azienda e sindacati di riassumere la situazione.

Al termine l’azienda e sindacati hanno ribadito le proprie posizioni, con una apertura dei firmatari, alla
trasformazione della CIGS in CDS difensiva.

Il Ministero ha richiesto una ristretta fra tutte le Organizzazioni per definire i possibili scenari, è stato chiaro che l’alternativa alla CIGS non poteva che essere la solidarietà difensiva, dove si è chiesto di assorbire i 4500 esuberi con lo strumento dell’iso pensione per la durata dei 12 mesi.

Dopo una pausa di circa due ore il ministero alle 16.30 ha comunicato che l’azienda stava ancora valutando la proposta avanzata dai soliti noti ed ha rimandato l’incontro al giorno 11/06/2018 alle ore 10.30.

La Cisal Comunicazione nel suo intervento ha innanzitutto evidenziato che l’apertura della procedura di CIGS presenta dei vizi di forma e valuterà successivamente le azioni del caso. Ha ribadito la contrarietà al ricorso di ulteriori strumenti di distruzione salariale.

La Cisal Comunicazione ritiene a questo punto che i ‘’giochi’’ sono fatti e si andrà con tutta probabilità alla applicazione della CDS, non rimane che aspettare la chiusura del sipario… Questo esito era scontato e voluto dal principio del film.

Noi siamo una organizzazione autonoma, non tentiamo di esserlo.
Noi siamo Cisal Comunicazione

Scarica il Pdf

Coordinamento Nazionale TIM