nuovotim

Comunicato Stampa 18/09/2017

Si è tenuto lunedì 18 settembre il Coordinamento della CISAL Comunicazione per discutere sui problemi dei Call Center da sempre aggrediti da tanti fenomeni fra cui ricordiamo le delocalizzazioni e le gare a massimo ribasso.
Nello specifico, particolare attenzione è stata rivolta al caso di Call & Call che in questi giorni, sta coinvolgendo l’azienda a livello Nazionale ed attualmente vede 129 prossimi al licenziamento in Calabria, oltre che alla richiesta di nuovi sacrifici a livello nazionale per tutti i lavoratori a fronte di dichiarazioni economiche preoccupanti.
La CISAL COMUNICAZIONE esprime solidarietà per i lavoratori di questa azienda ed alle loro famiglie ed invita la Politica e le Istituzioni ad intervenire per trovare una soluzione e proteggere l’occupazione ma, non può che condannare la diserzione di Call & Call alla richiesta di partecipazione giunta qualche giorno fa da parte del MI.SE.
Riteniamo che qualsiasi intervento, necessiti di un giusto approfondimento anche economica per valutare qualsiasi azione da mettere in campo.
CISAL Comunicazione in questo momento,dove tanti forse troppi svolgono anche un ruolo ‘’strumentale informativo’’ invitano ognuno a contribuire per il proprio ruolo in modo serio e responsabile pensando solo alla tutela dei lavoratori.

Clicca qui per fare una segnalazione

Cisal Comunicazione
Ufficio Stampa

Scarica il Pdf