nuovotim

Incontro 8 Novembre 2018

Il giorno 8 novembre c.m si è svolto un incontro per discutere sui temi relativi ai seguenti punti:

• Ferie ex accordo 11 giugno 2018
• II livello di contrattazione

In apertura dell’incontro l’azienda ha illustrato l’andamento dell’azienda che rileva una generale contrazione dei ricavi e ha confermato l’investimento che affronterà per la realizzazione della DigiTIM con nuova rete 5G.

La discussione è proseguita con la discussione del rinnovo contrattuale di secondo livello, sul quale l’azienda si è resa disponibile ad un’ampia discussione ad affrontare i temi inseriti nella bozza di rinnovo presentata dai confederali.

La Cisal Comunicazione non ha avuto nessuna preclusione di sorta nel auspicare il raggiungimento di un accordo sul contratto di secondo livello, ma ritiene che ci sono molti punti ancora da rivedere e ha chiesto all’l’azienda, di permettere, tramite l’organo del coordimento nazionale, la partecipazione della ns. organizzazione ai lavori, portando suggerimenti utili al raggiungimento di un contratto giusto ed equo per tutti i dipendenti. Ha inoltre evidenziato la necessità di stralciare il regolamento di servizio, che ha creato non pochi problemi.

È stato affrontato il tema del Competence Team sul quale si rilevano forti problemi di smaltimento dei Ticket soprattutto su problematiche relative alla non corretta compilazione della busta paga e la mancata elargizione degli assegni familiari.

Al termine dei lavori l’azienda ha proposto la smonetizzazione, su base volontaria, del 4 novembre con un giorno di ferie in più da consumare entro il 31 dicembre c.a.

La Cisal Comunicazione ha sottoscritto il suddetto accordo ritenendolo utile per i lavoratori che avranno la possibilità di usufruire di un giorno in più di ferie.

Le parti si sono concordate nell’incontrarsi il 30 novembre per iniziare la discussone sul contratto di secondo livello.

La Cisal Comunicazione, monitorerà l’andamento dei lavori e informerà passo-passo i lavoratori sugli esiti.

Scarica il PDF

RSU
Coordinamento Nazionale Tim