nuovotim

Pellegrini Card

Tanti lavoratori hanno sofferto per oltre 3 mesi l’impossibilità di spendere i buoni pasto della “Qui Ticket”.

Qualche settimana prima della dichiarazione di fallimento da parte della Qui Ticket, “qualcuno” ha esultato per aver ottenuto il cambio del gestore dei buoni pasto. Un fallimento, quello di Qui Ticket che, i cassieri dei supermercati annunciavano già mesi prima del cambio del gestore da parte di TIM.
Purtroppo all’arrivo delle nuove card, qualche lavoratore ha lamentato la minore spendibilità del nuovo buono pasto rispetto al precedente.

A questo si aggiunge l’attesa dell’accredito dei ticket non spesi nei mesi prima del fallimento e l’invito all’azienda, da parte di qualcuno, a mantenere gli impegni assunti in fase di incontro nonostante l’avvenuto fallimento del gestore precedente.

Dobbiamo inoltre ricordare che, diversi lavoratori hanno dovuto attendere per la consegna della card anche il mese di settembre a seguito di problemi non noti e per assurdo ad ottobre restano ancora lavoratori che attendono una card mai recapitata.

CISAL Comunicazione Puglia invita i lavoratori che ad oggi non hanno ancora ricevuto la nuova carta elettronica dei buoni pasto a segnalare alla propria OO.SS. il problema ed a invitarla a denunciare formalmente i vari casi.

Solo lasciando traccia, si evita che il prossimo problema sia considerato come un evento occasionale.

Scarica il Pdf

SEGRETERIA REGIONALE PUGLIA